WORKSHOP: CIBO, SALUTE E PANE DI ALTAMURA DOP 10-11 DICEMBRE 2015

CARTA di MILANO – L’eredità di Expo 2015, Workshop “Cibo, salute e pane di Altamura Dop”

Il Consorzio per la tutela e la valorizzazione del Pane di Altamura DOP comunica che nei giorni 26 e 27 Novembre 2015, presso il Monastero del Soccorso in Altamura (BA), si terranno una serie di Workshop in materia di “Cibo, salute e pane di Altamura Dop” che hanno come comune denominatore la Carta di Milano – l’Eredità di Expo 2015.

I produttori locali della filiera del Consorzio per la tutela e la valorizzazione del Pane di Altamura DOP, tra i firmatari della “Carta di Milano”, si impegnano a promuovere le relazioni dirette tra produttori, consuma­tori, canali di vendita e Territori di origine.

L’obiettivo principale delle giornate di confronto è il rafforzamento dell’importante ruolo che il cibo ha quale componente culturale che connota e dà valore a un Territorio e ai suoi abitanti. Ne consegue quanto fondamentale sia la conoscenza della natura del cibo di cui ci nutriamo, delle infor­mazioni riguardo ai suoi ingredienti, alla sua origine e al come e dove è prodotto (IG).

Il tutto al fine di coinvolgere Soggetti Pubblici e privati affinchè la generazione presente giunga a compiere scelte politiche, etiche e responsabili che garantiscano la tutela del diritto al cibo sano anche per le generazioni future.

I workshop sono suddivisi in due giornate e quattro Panel tematici:

  • Enti ed Istituzioni Pubbliche a supporto delle produzioni agroalimentari di qualità: IG e TTIP
  • La funzione delle Associazioni di categoria e l’importanza degli agricoltori nella catena alimentare
  • Il ruolo dei consumatori e dei canali di vendita: dal piccolo dettaglio alla GDO
  • I controlli e la tracciabilità dei prodotti agroalimentari e la responsabilità degli operatori

Per ogni Panel tematico è prevista dapprima una tavola rotonda in cui si confrontano esperti e stakeholder coerenti ai contenuti del medesimo panel, e successivamente un dibattito interattivo con il pubblico presente.

 

CHICCO E SEMOLA – 26 OTTOBRE 2015- SCUOLA MERCADANTE

Chicco e semola portano il pane di Altamura DOP a scuola è il titolo di un’iniziativa promossa dal Consorzio per la Tutela e la Valorizzazione del Pane di Altamura DOP, che mira ad incoraggiare il consumo di questo famoso prodotto da forno tra la popolazione scolastica di undici istituti primari e secondari della provincia di Bari. Agli alunni è offerta la possibilità di assistere ad una vera e propria dimostrazione sulle tecniche di lavorazione del pane di Altamura, tenute da fornai esperti, prodotto ancora oggi secondo un’antica ricetta che prevede l’utilizzo di semola rimacinata di grano duro, acqua, sale e lievito madre, uno dei segreti della sua bontà e della sua alta digeribilità. Al termine dei laboratori, ai partecipanti è offerta una gustosa merenda proprio a base di pane e marmellata a base di frutta biologica.

GALLERIA FOTOGRAFICA

CHICCO E SEMOLA – 23 OTTOBRE 2015- SCUOLA DUCA D’AOSTA / PALESE

Chicco e semola portano il pane di Altamura DOP a scuola è il titolo di un’iniziativa promossa dal Consorzio per la Tutela e la Valorizzazione del Pane di Altamura DOP, che mira ad incoraggiare il consumo di questo famoso prodotto da forno tra la popolazione scolastica di undici istituti primari e secondari della provincia di Bari. Agli alunni è offerta la possibilità di assistere ad una vera e propria dimostrazione sulle tecniche di lavorazione del pane di Altamura, tenute da fornai esperti, prodotto ancora oggi secondo un’antica ricetta che prevede l’utilizzo di semola rimacinata di grano duro, acqua, sale e lievito madre, uno dei segreti della sua bontà e della sua alta digeribilità. Al termine dei laboratori, ai partecipanti è offerta una gustosa merenda proprio a base di pane e marmellata a base di frutta biologica.

GALLERIA FOTOGRAFICA

CHICCO E SEMOLA – 22 OTTOBRE 2015 – SCUOLA MAZZINI / MODUGNO

Chicco e semola portano il pane di Altamura DOP a scuola è il titolo di un’iniziativa promossa dal Consorzio per la Tutela e la Valorizzazione del Pane di Altamura DOP, che mira ad incoraggiare il consumo di questo famoso prodotto da forno tra la popolazione scolastica di undici istituti primari e secondari della provincia di Bari. Agli alunni è offerta la possibilità di assistere ad una vera e propria dimostrazione sulle tecniche di lavorazione del pane di Altamura, tenute da fornai esperti, prodotto ancora oggi secondo un’antica ricetta che prevede l’utilizzo di semola rimacinata di grano duro, acqua, sale e lievito madre, uno dei segreti della sua bontà e della sua alta digeribilità. Al termine dei laboratori, ai partecipanti è offerta una gustosa merenda proprio a base di pane e marmellata a base di frutta biologica.

GALLERIA FOTOGRAFICA

CHICCO E SEMOLA – 21 OTTOBRE 2015- SCUOLA PADRE PIO

Chicco e semola portano il pane di Altamura DOP a scuola è il titolo di un’iniziativa promossa dal Consorzio per la Tutela e la Valorizzazione del Pane di Altamura DOP, che mira ad incoraggiare il consumo di questo famoso prodotto da forno tra la popolazione scolastica di undici istituti primari e secondari della provincia di Bari. Agli alunni è offerta la possibilità di assistere ad una vera e propria dimostrazione sulle tecniche di lavorazione del pane di Altamura, tenute da fornai esperti, prodotto ancora oggi secondo un’antica ricetta che prevede l’utilizzo di semola rimacinata di grano duro, acqua, sale e lievito madre, uno dei segreti della sua bontà e della sua alta digeribilità. Al termine dei laboratori, ai partecipanti è offerta una gustosa merenda proprio a base di pane e marmellata a base di frutta biologica.

GALLERIA FOTOGRAFICA

CHICCO E SEMOLA – 19 OTTOBRE 2015- SCUOLA PACELLI

Chicco e semola portano il pane di Altamura DOP a scuola è il titolo di un’iniziativa promossa dal Consorzio per la Tutela e la Valorizzazione del Pane di Altamura DOP, che mira ad incoraggiare il consumo di questo famoso prodotto da forno tra la popolazione scolastica di undici istituti primari e secondari della provincia di Bari. Agli alunni è offerta la possibilità di assistere ad una vera e propria dimostrazione sulle tecniche di lavorazione del pane di Altamura, tenute da fornai esperti, prodotto ancora oggi secondo un’antica ricetta che prevede l’utilizzo di semola rimacinata di grano duro, acqua, sale e lievito madre, uno dei segreti della sua bontà e della sua alta digeribilità. Al termine dei laboratori, ai partecipanti è offerta una gustosa merenda proprio a base di pane e marmellata a base di frutta biologica.

GALLERIA FOTOGRAFICA

CHICCO E SEMOLA – 17 OTTOBRE – SCUOLA OTTAVIO SERENA

Chicco e semola portano il pane di Altamura DOP a scuola è il titolo di un’iniziativa promossa dal Consorzio per la Tutela e la Valorizzazione del Pane di Altamura DOP, che mira ad incoraggiare il consumo di questo famoso prodotto da forno tra la popolazione scolastica di undici istituti primari e secondari della provincia di Bari. Agli alunni è offerta la possibilità di assistere ad una vera e propria dimostrazione sulle tecniche di lavorazione del pane di Altamura, tenute da fornai esperti, prodotto ancora oggi secondo un’antica ricetta che prevede l’utilizzo di semola rimacinata di grano duro, acqua, sale e lievito madre, uno dei segreti della sua bontà e della sua alta digeribilità. Al termine dei laboratori, ai partecipanti è offerta una gustosa merenda proprio a base di pane e marmellata a base di frutta biologica.

GALLERIA FOTOGRAFICA

CHICCO E SEMOLA – 16 OTTOBRE 2015- SCUOLA MADRE TERESA DI CALCUTTA

Chicco e semola portano il pane di Altamura DOP a scuola è il titolo di un’iniziativa promossa dal Consorzio per la Tutela e la Valorizzazione del Pane di Altamura DOP, che mira ad incoraggiare il consumo di questo famoso prodotto da forno tra la popolazione scolastica di undici istituti primari e secondari della provincia di Bari. Agli alunni è offerta la possibilità di assistere ad una vera e propria dimostrazione sulle tecniche di lavorazione del pane di Altamura, tenute da fornai esperti, prodotto ancora oggi secondo un’antica ricetta che prevede l’utilizzo di semola rimacinata di grano duro, acqua, sale e lievito madre, uno dei segreti della sua bontà e della sua alta digeribilità. Al termine dei laboratori, ai partecipanti è offerta una gustosa merenda proprio a base di pane e marmellata a base di frutta biologica.

GALLERIA FOTOGRAFICA

CHICCO E SEMOLA – 15 OTTOBRE 2015 – SCUOLA MADRE TERESA DI CALCUTTA

Chicco e semola portano il pane di Altamura DOP a scuola è il titolo di un’iniziativa promossa dal Consorzio per la Tutela e la Valorizzazione del Pane di Altamura DOP, che mira ad incoraggiare il consumo di questo famoso prodotto da forno tra la popolazione scolastica di undici istituti primari e secondari della provincia di Bari. Agli alunni è offerta la possibilità di assistere ad una vera e propria dimostrazione sulle tecniche di lavorazione del pane di Altamura, tenute da fornai esperti, prodotto ancora oggi secondo un’antica ricetta che prevede l’utilizzo di semola rimacinata di grano duro, acqua, sale e lievito madre, uno dei segreti della sua bontà e della sua alta digeribilità. Al termine dei laboratori, ai partecipanti è offerta una gustosa merenda proprio a base di pane e marmellata a base di frutta biologica.

GALLERIA FOTOGRAFICA

CHICCO E SEMOLA – 14 OTTOBRE 2015 – SCUOLA GARIBALDI

Chicco e semola portano il pane di Altamura DOP a scuola è il titolo di un’iniziativa promossa dal Consorzio per la Tutela e la Valorizzazione del Pane di Altamura DOP, che mira ad incoraggiare il consumo di questo famoso prodotto da forno tra la popolazione scolastica di undici istituti primari e secondari della provincia di Bari. Agli alunni è offerta la possibilità di assistere ad una vera e propria dimostrazione sulle tecniche di lavorazione del pane di Altamura, tenute da fornai esperti, prodotto ancora oggi secondo un’antica ricetta che prevede l’utilizzo di semola rimacinata di grano duro, acqua, sale e lievito madre, uno dei segreti della sua bontà e della sua alta digeribilità. Al termine dei laboratori, ai partecipanti è offerta una gustosa merenda proprio a base di pane e marmellata a base di frutta biologica.

GALLERIA FOTOGRAFICA